Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand,

Oscar 2021: chi ha vinto alla notte delle stelle?

Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand,

Nel­la not­te ita­lia­na tra il 25 e il 26 apri­le 2021 è anda­ta in onda la novan­ta­tree­si­ma edi­zio­ne degli Aca­de­my Awards, ormai noti come Oscar. A vin­ce­re è sta­to Nomad­land, con tre vit­to­rie, anche se tut­to som­ma­to si può defi­ni­re una sera­ta equi­li­bra­ta. Gran­de scon­fit­to inve­ce “Il Pro­ces­so ai Chi­ca­go 7” che arri­va­va alla sera­ta con sei can­di­da­tu­re, e tor­na a casa con zero pre­mi.

Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand

Gran­de vin­ci­to­re in un’edizione degli Oscar mol­to sot­to­to­no è sta­to sicu­ra­men­te Nomad­land. Il film dell’anno, vin­ci­to­re già alla Mostra del Cine­ma di Vene­zia, ha trion­fa­to nel­le tre cate­go­rie più impor­tan­ti in cui era can­di­da­to. Miglior film, miglior attri­ce pro­ta­go­ni­sta e miglior regi­sta.

Si trat­ta del film più a bas­so bud­get a vin­ce­re nel­la cate­go­ria miglior film del­la sto­ria degli Oscar, solo cin­que milio­ni di bud­get. Per quan­to riguar­da la miglior attri­ce il pre­mio è anda­to a Fran­ces McDor­mand, che ha vin­to la ter­za sta­tuet­ta nel­la sua car­rie­ra. La McDor­mand vin­se già come miglior attri­ce pro­ta­go­ni­sta nel 1997 per “Far­go” e nel 2018 per “Tre Mani­fe­sti a Ebbing, Mis­su­ri”. Il pre­mio al miglior regi­sta è anda­to a Chloé Zhao: si trat­ta del­la secon­da regi­sta don­na del­la sto­ria a vin­ce­re il pre­mio in novan­ta­tre edi­zio­ni degli Oscar, ed è la pri­ma asia­ti­ca a riu­scir­ci.

Mank” trion­fa in due cate­go­rie tec­ni­che. Miglior foto­gra­fia e miglior sce­no­gra­fia.
Due vit­to­rie su due can­di­da­tu­re inve­ce per “Soul”:l film d’animazione Pixar ha trion­fa­to nel­le cate­go­rie miglior film d’animazione e miglior colon­na sono­ra.
Due pre­mi anche per “Sound Of Metal” che trion­fa per il miglior mon­tag­gio e il miglior sono­ro.
Anche “The Father” si por­ta a casa due sta­tuet­te. Il film bri­tan­ni­co si por­ta a casa il pre­mio per la miglior sce­neg­gia­tu­ra non ori­gi­na­le vin­to dagli sce­neg­gia­to­ri C. Hamp­tonF. Zel­ler, e il pre­mio per il miglior atto­re pro­ta­go­ni­sta. Antho­ny Hop­kins ha infat­ti trion­fa­to a sor­pre­sa, visto che il favo­ri­to era sicu­ra­men­te Chad­wick Bose­man. Per Hop­kins si trat­ta del­la secon­da vit­to­ria agli Oscar dopo quel­la del 1992 per “Il Silen­zio degli Inno­cen­ti”.

Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand

Sera­ta ama­ra per i pochi ita­lia­ni can­di­da­ti. Le due can­di­da­tu­re agli Oscar per “Pinoc­chio” per miglior truc­co e par­ruc­co e per miglio­ri costu­mi e la can­di­da­tu­ra a Lau­ra Pau­si­ni per la miglio­re can­zo­ne non si sono tra­mu­ta­ti in pre­mi. A trion­fa­re per il truc­co e par­ruc­co e per i miglior costu­mi è sta­to Ma Rainey’s Black Bot­tom, men­tre la miglio­re can­zo­ne è anda­ta a Fight for you per il film Judas and the Black Mes­siah, quest’ultimo vin­ci­to­re anche nel­la cate­go­ria miglior atto­re non pro­ta­go­ni­sta con Daniel Kaluuya. Per Daniel Kaluuya si trat­ta del­la pri­ma vit­to­ria su due can­di­da­tu­re in car­rie­ra.
Restan­do in tema atto­ri non pro­ta­go­ni­sti, nel­la cate­go­ria fem­mi­ni­li a trion­fa­re è sta­ta Yoon Yeo-jeong, per il film “Mina­ri”, alla sua pri­ma can­di­da­tu­ra.

Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand
Oscar, Nomadland, Mank, Anthony Hopkins, Frances McDormand

Una sola vit­to­ria su sei can­di­da­tu­re per “Una Don­na Pro­met­ten­te” che trion­fa nel­la cate­go­ria miglior sce­neg­gia­tu­ra ori­gi­na­le, pre­mio anda­to alla sce­neg­gia­tri­ce Eme­rald Fen­nell. Una vit­to­ria anche per “Un Altro Giro”, film dane­se che vin­ce nel­la cate­go­ria miglior film inter­na­zio­na­le, film super­fa­vo­ri­to alla vigi­lia. 

Ulti­mo ma non per impor­tan­za anche Tenet rie­sce a por­tar­si a casa una sta­tuet­ta, nell’unica cate­go­ria in cui era nomi­na­to ovve­ro miglior effet­ti visi­vi.

0 comments on “Oscar 2021: chi ha vinto alla notte delle stelle?Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.